Le 8 migliori credenze moderne da inserire in soggiorno

Cerchi un mobile per il soggiorno o la sala da pranzo dove mantenere in ordine tutti gli oggetti di uso quotidiano?

Esplora la nostra selezione delle migliori credenze moderne con le rispettive recensioni, poi prosegui nella lettura per scoprire tante informazioni utili a farti scegliere il modello perfetto per te!

Le migliori credenze moderne


Quali sono le migliori credenze moderne?

Una bella credenza moderna è un complemento d’arredo elegante e funzionale che non può mancare in una casa ben organizzata.

È un mobile “jolly” che ci offre tantissimo spazio in più formati: una combinazione di ante battenti o a scorrimento, ripiani a giorno e cassetti con un’ampia superficie superiore da sfruttare per mettere in mostra foto e decorazioni che daranno ulteriore valore all’ambiente.

In questa parte abbiamo selezionato alcuni dei modelli di maggior successo in vendita online e li abbiamo recensiti per evidenziarne le caratteristiche principali.

Guardiamo quindi la lista delle migliori credenze moderne:

1. Credenza moderna modello Bingo di Kofkever

Kofkever Credenza Moderna Modello Bingo, Mobile...

Acquista su Amazon

Spaziosa senza essere ingombrante, questa bella credenza moderna di marca Kofkever è realizzata in MDF ed è disponibile in questa variante bianco lucido o in tantissimi altri colori moderni.

Ha due ante al cui interno lo spazio è suddiviso da un ampio ripiano, 2 cassetti laterali e un’anta più piccola con ripiano interno. Si adatta a zone giorno di qualsiasi tipo e, grazie al suo aspetto lineare, facilmente abbinabile a ogni tipo di arredamento, diventa anche un ottimo mobile per lo studio o la camera da letto. 

  • Misure: 117 x 74 x 36 cm
  • Materiale: MDF
  • Colore: Bianco lucido

2. Credenza moderna con 4 cassetti di Homfa

Una bellissima madia da soggiorno dallo stile molto contemporaneo, ampia e perfetta per organizzare oggetti di vario tipo grazie alla combinazione di ante e cassetti.

Ha tanti piccoli dettagli di stile, come le 4 gambe a contrasto in legno chiaro o i pomelli in metallo spazzolato. Non solo stile ma anche funzionalità: i cassetti hanno la chiusura scivolata e le ante sono a chiusura magnetica per assicurare una migliore sicurezza.

Questa credenza moderna è una scelta eccellente per soggiorno, cucina ma anche studi e uffici. Facilissima da abbinare a qualsiasi arredo moderno, incluso il popolarissimo stile scandi.

  • Misure: 140 x 40 x 80 cm
  • Materiale: MDF
  • Colore: Bianco lucido

3. Credenza moderna piccola Mariela di AC Design Furniture

AC Design Furniture 60639 Credenza Mariela, Ante 2...

Acquista su Amazon

A proposito di stile scandi, ecco una bella credenza moderna da poter inserire in zone giorno non particolarmente ampie, molto utile anche come mobile porta TV.

Il mobile ha una lunghezza di 90 cm e ha due antine quadrate laterali molto capienti e due vani a giorno centrali. Le 4 gambe a cono leggermente oblique conferiscono un aspetto molto slanciato a questo piccolo complemento d’arredo, lo rendono molto interessante tanto che, nonostante le dimensioni contenute, può diventare il punto focale della stanza.

Grazie ai colori neutri si inserisce facilmente in arredi moderni di vario genere, perfetto per lo scandi.

  • Misure: 38 x 96 x 62,5 cm
  • Materiale: MDF e legno di rovere
  • Colore: Bianco e legno chiaro

4. Credenza moderna modello Delta di Esidra

Esidra Delta Credenza, Legno, Rovere, 99 x 39 x 82...

Acquista su Amazon

Se sei alla ricerca di una credenza moderna non troppo ingombrante, capiente e soprattutto versatile da poter usare in soggiorno, all’ingresso o praticamente in qualsiasi altra stanza della casa, questa proposta di Esidra è proprio ciò che fa per te.

È composta da una grande anta laterale che nasconde un ripiano interno, un’anta più piccola sull’altro lato sempre con ripiano interno, e un cassetto. Al contrario di molti altri mobili simili a questo modello, qui troviamo piccoli particolari accattivanti, come la fessura per la mano sulle ante o la quinta gamba alla base del mobile, in posizione centrale e ovviamente i due colori a contrasto di bianco e rovere.

  • Misure: 98,6 x 81,7 x 39,1 cm
  • Materiale: MDF e legno di rovere
  • Colore: Bianco e legno

5. Credenza moderna con ante scorrevoli di Memi

MeMi Me204RSN ante scorrevoli. Scarpiera.mobiletto...

Acquista su Amazon

Un pratico mobiletto a credenza color rovere scuro che potremo usare in modo davvero versatile, ottimo anche come scarpiera per l’ingresso o mobile da bagno dato che, grazie alle ante scorrevoli, il suo ingombro complessivo è davvero minimo.

Ha 2 ripiani interni che dividono l’ampio spazio in modo proporzionato e che possono essere spostate o rimosse a piacimento per sistemarle all’altezza desiderata, ottenendo vani della capienza necessaria.

È solido e robusto, facile da pulire, da mantenere e arriva già completamente montato, un bel vantaggio per chi non ha affinità con cacciaviti e chiodi.  

  • Misure: 38 x 75 x 85 cm
  • Materiale: MDF
  • Colore: Rovere Sonoma

6. Credenza moderna da parete di Domtech

DOMTECH - Armadietto da parete moderno per...

Acquista su Amazon

Non tutte le credenze devono per forza poggiare per terra, ad esempio questa bella colonna da parete è la soluzione perfetta per appendere al muro piatti, stoviglie o qualsiasi altro oggetto che vogliamo mantenere ben organizzato e sempre sotto mano.

È molto spaziosa, con due ante una in alto e una in basso alla colonna e un ripiano in vetro con retroilluminazione a LED proprio al centro. 

È una credenza moderna alta assolutamente perfetta per il soggiorno che può essere appesa anche in altri contesti, dallo studio all’ingresso, ottimo anche per studi professionali di qualsiasi tipo.

  • Misure: 117 x 45 x 32 cm
  • Materiale: MDF
  • Colore: Bianco lucido

7. Credenza moderna in stile retrò di Relaxdays

Relaxdays Credenza Retrò, Design Anni'60, in...

Acquista su Amazon

Piccola ma sicuramente non priva di personalità, questa piccola credenza per la cucina o il soggiorno è un eccellente porta TV ma si presta ad essere utilizzato in modo versatile e uno degli aspetti che più ci piace è che può essere spostato agevolmente, il che significa: facile riutilizzo.

Ha 4 gambe in metallo dal look retrò, di chiara ispirazione anni ’60, una struttura in legno chiaro con ante in contrasto una bianca laccata e una nera opaca che si aprono in modo scorrevole su un vano unico.

Si abbina a diversi stili d’arredamento, ottimo per chi ama lo scandi, il vintage ma anche l’industrial o può essere l’elemento di rilievo di un arredo minimalista. 

  • Misure: 40 x 80 x 70 cm
  • Materiale: MDF
  • Colore: legno chiaro, bianco e nero

8. Credenza moderna a 4 ripiani di Homfa

Un po’ credenza moderna, un po’ libreria, questa soluzione di Homfa è bella e interessante. Le due ante a chiusura magnetica si aprono su un vano ampio e lungo, mentre i 4 vani della libreria sono sviluppati in orizzontale e quindi perfetti per organizzare libri ma anche piatti, tazze, asciugamani o qualsiasi altro oggetto importante per la stanza in cui l’abbiamo posizionata.

Ha una linea molto moderna, ci piace molto l’idea di poterla affiancare ad una o più altre credenze dello stesso modello per formare una parete attrezzata in cui le antine in contrasto creeranno un gioco sfalsato molto ben studiato, aggiungendo carattere alla stanza.

  • Misure: 119 × 80 × 24 cm
  • Materiale: MDF
  • Colore: Rovere e bianco opaco

Tutti gli stili più popolari di credenze moderne

credenza-moderna

I gusti si fanno sempre più sofisticati, non ci basta più avere un mobile capiente dove riporre gli oggetti, cerchiamo anche stile e design. Cercare di abbinare perfettamente la nostra credenza moderna all’arredo di casa è quasi sempre una strada molto in salita, meglio coordinare bene le linee e i colori per trovare un buon equilibrio fra i complementi già presenti e i nuovi arrivi.

Cosa dobbiamo aspettarci durante la nostra ricerca? In questa sezione abbiamo raccolto tutti gli stili più popolari di credenze moderne presenti sul mercato, proviamo a scoprire se fra loro ci sarà la tua:

  • Stile scandi

Lo stile scandi, al contrario di quanto si pensi, non è una tendenza ultra-moderna ispirata alle linee retrò, tutt’altro. Lo stile scandi è uno stile che ha visto il suo picco di popolarità negli anni ’60 e ’70 e che oggi viene ripreso in tante linee di arredamento moderne.

Uno degli elementi maggiormente iconici di questa corrente di design è proprio la credenza: linee pulite e un look estremamente contemporaneo, lo stile scandi è fra i più gettonati sia per appartamenti piccoli che per gli ambienti più spaziosi e lussuosi.

  • Legno di recupero

Se vogliamo aggiungere al nostro soggiorno un elemento di grande richiamo visivo, un mobile in legno di recupero saprà di certo attirare gli sguardi su di sé.

Scelta di grande richiamo in questi ultimi anni, hanno un aspetto distintivo e un fascino eclettico dalla coscienza verde.

Dato che il legno recuperato proviene da fabbriche dismesse, imbarcazioni o vecchi edifici, questi arredi sono generalmente più robusti rispetto alle versioni in legno nobilitato, nonostante queste assi in massello siano visibilmente vissute, spesso con fori, crepe o parti molto consumate.

  • Mogano

Una scelta molto tradizionale, il legno di mogano è sicuramente affascinante, costoso ma di una classe una spanna sopra a tutti.

Una volta collocato nell’ambiente gli conferisce immediatamente una grande eleganza – ma, certo, non piace a tutti.

Come per tutte le cose che generano pareri contrastanti, il mogano hanno uno zoccolo duro di ferventi appassionati e un notevole numero di detrattori che lo trovano pesante e difficile da abbinare.

  • Arte povera

I mobili in arte povera hanno linee semplici ma sempre corredate da qualche dettaglio lezioso, che sia un bordo bombato o delle gambe leggermente ricurve, o un decoro intarsiato.

Nonostante i colori scuri sono una buona scelta da abbinare al design moderno, se siamo amanti delle contaminazioni o dei contrasti.

I mobili in vera arte povera sono in legno massello, così come le versioni contemporanee di artigianato di qualità, ma dato che è uno stile intramontabile le tante versioni più economiche sul mercato sono realizzate in legni nobilitati.

  • Quercia

Sicuramente un altro legno fra i più diffusi e tradizionali, molto presente anche nell’arte povera.

I mobili in vera quercia sono costosi e pesanti, è una tonalità che si sposa bene con tanti arredi contemporanei e quindi viene sempre ripresa nei rivestimenti dei legni nobilitati dei mobili moderni.

Se ami questo intenso tono di marrone dalle venature calde, avrai sicuramente ampia scelta di modelli e stili fra cui scegliere.

  • Industriale

vidaXL Legno Massello di Mango Credenza...

Una tendenza tutta moderna che piace molto agli under 30, lo stile industriale è deciso e fa del “brutto” il suo punto di forza.

Non certo “brutto” perché non ci piace, personalmente sono grande fan di questo stile, ma “brutto” perché abbina materiali rovinati, pezzi meccanici, asprezza e linee grezze che si distaccano nettamente dall’aspetto lucido e ben curato di qualsiasi altro stile d’arredamento.

Non a caso è la corrente preferita degli amanti dello steam punk e del rock duro (come me).

Se cerchi un pezzo eccentrico per il soggiorno, con questo stile farai centro di sicuro.

Similmente allo stile con legno di recupero, i mobili originali in questo stile saranno in massello, robusti e pieni nonostante tutti i loro difetti.

Per quanto riguarda le versioni più economiche, molto spesso anche queste utilizzano legno e materiali di recupero ma possiamo trovare anche versioni davvero cheap in legni leggeri o truciolari che sono più gratificazione visiva che non vero stile industriale con tutti i suoi pregi.

  • Laccato

I mobili laccati, soprattutto bianchi e lucidi, sono la scelta predominante in questo periodo. Possono essere minimal e modulari o avere elementi come pomelli, bordi, vetrate… A ogni stile il suo laccato.

Sono mobili facili da pulire che sapranno adattarsi all’evoluzione del mobilio di una casa senza grandi problemi. 

  • Noce

Se ami i mobili scuri ma il mogano è eccessivo anche per te, prova a valutare un bel pezzo in noce.

Proprio come il mogano e la quercia, il noce è un legno di qualità, durevole negli anni e di grande fascino. Possiamo trovarlo facilmente sia come legno massello che come rivestimento del legno nobilitato quindi non sarà un problema trovare stile e prezzo giusti per noi. 

LO SAPEVI CHE

Le credenze si sono diffuse nelle case attorno al diciottesimo secolo? Questo mobile era indispensabile nei salotti delle famiglie di un certo ceto perché era usato per conservare il servizio buono e come piano d’appoggio per le pietanze in occasioni sociali.

Come scegliere una credenza moderna

  1. Scegli lo stile: scandi, industriale, tradizionale, arte povera, laccato lucido modulare, legno di recupero… le opzioni sono tantissime ed è bene avere le idee chiare su cosa sta meglio nel nostro soggiorno prima di metterci a cercare.
  2. Tipo di credenza: per cosa dobbiamo usarla? Per appoggiare la tv o per riporre piatti e tazze, forse ci serve un mobile ampio e versatile per nascondere tutto il disordine? Definiamo la sua funzione e avremo un punto fermo anche sulla capienza che è necessaria.
  3. Materiale: legno massello, legno di recupero, legno nobilitato, vetro, metallo…
  4. Formato: vani chiusi con un’anta battente o scorrevole? Ripiani a giorno? Mensole? Cubi? E di che altezza?
  5. Extra: oggi ci sono tantissimi elementi extra che possono aggiungere fascino a una credenza moderna, ad esempio le luci LED o degli inserti a specchio.

Come scegliere il materiale della credenza

  • Legno laccato: una scelta molto di richiamo, fra le più diffuse. Si abbina facilmente ma dovremo pulirlo regolarmente perché può mostrare polvere, ditate e rischia di graffiarsi con facilità.
  • Legno massello: un materiale di grande qualità, pesante, in grado di resistere nei secoli. È facile da gestire e ha bisogno di pochissime cure. A seconda del tipo di legno avremo sfumature dal molto chiaro, quasi bianco, al nero.
  • Laminato: delicato ma facilissimo da gestire perché basterà una spolverata per mantenerlo pulito. Dovremo fare molta attenzione a come lo trattiamo perché questo materiale si può sbeccare o spezzare facilmente e ricomporlo è impossibile. Generalmente non è un tipo di legno che sceglieremo se cerchiamo un materiale di lunga durata.
  • Metallo: il metallo è praticamente eterno e non richiede di praticamente nessuna cura. Facciamo attenzione alla vernice, se è verniciato a polvere sarà una pittura molto robusta ma il metallo verniciato o smaltato può graffiarsi facilmente.
  • Vetro: non troveremo credenze interamente in vetro ma è un materiale che spesso viene abbinato ad altri materiali. Come è immaginabile, il vetro è fragile (a meno che non sia temperato) e ha bisogno di essere pulito regolarmente.

Come scegliere la struttura giusta per la credenza fra cassetti, mensole e ante battenti

La conformazione di una credenza moderna non è legata solo al suo aspetto esteriore, determinerà cosa potremo riporre nei diversi vani.

Prima di comprare un mobile di questo tipo dobbiamo assolutamente soffermarci a riflettere su cosa vogliamo riporvi, ragionando se sia meglio una combinazione di ante, di cassetti, di ripiani o di spazi cavi e ampi.

Guardiamo meglio nel dettaglio:

  • Cassetti

Ottimi per riporre posate, strofinacci e altri piccoli oggetti sfusi nella nostra nuova credenza moderna.

  • Ante

Che siano a pressione, con pomello o a scorrimento (ideali per gli spazi stretti), su una credenza moderna le ante offrono tanto spazio interno che potremo sfruttare al massimo con delle mensole.

  • Ripiani a giorno

Possono essere scaffali o dei vani senza anta, conferiscono ariosità al mobile e possono essere utili per riporre oggetti che prendiamo spesso o che vogliamo lasciare in mostra.

Se pensiamo a una madia moderna è molto probabile che sia costruita proprio alternando vani chiusi e ripiani a giorno per offrire la massima versatilità d’uso.

Credenza moderna in legno

Dove acquistare una credenza moderna

  • Amazon, Ebay, ManoMano sono ricchi di alternative per questo tipo di mobile, dal più economico al più esclusivo e per ogni stile.
  • I negozi specializzati in arredamento come Maisons du Monde, Ikea o e-commerce di marca come Lovethesign, Westwing, La Redoute, Vida XL sono eccellenti se si è alla ricerca di un elemento di design.
  • Negozi di arredamento low cost come Mondo Convenienza, Grancasa e i supermercati angolo arredamento hanno quasi sempre qualche proposta di credenze a basso prezzo.

Domande Frequenti

🛋️ Qual è la differenza fra buffet e credenza?

Un buffet ha un aspetto simile alla credenza, generalmente allungato e con molto spazio in cui riporre oggetti di ogni tipo. Possiamo dire che la differenza principale è nella stanza in cui viene collocato: se il buffet è nella sala da pranzo, si chiamerà buffet, se invece lo collochiamo nel soggiorno o in un’altra stanza, la chiameremo credenza. 

🛋️ Posso mettere sulla credenza il televisore?

Per tradizione questo mobile veniva usato per riporre piatti, tovaglie e accessori per il pranzo e il piano serviva per appoggiare le pietanze da portare in tavola. Oggi i pasti sono più rapidi e molte persone scelgono di utilizzare il ripiano per appoggiare il televisore. Se la posizione è conveniente, questo mobile sarà assolutamente perfetto per lo scopo.

🛋️ Posso mettere una credenza in camera da letto?

Sì, una credenza in camera da letto può essere molto comoda dato che è un mobile capiente. La credenza può essere posizionata in qualsiasi stanza della casa, anche in studio o nel disimpegno, può essere un’ottima risorsa per riporre qualsiasi tipo di oggetto evitando che resti in giro creando disordine.