Elettrodomestici: elenco definitivo dei più comuni per la casa e la persona

Certamente anche tu hai in casa diversi tra gli elettrodomestici in elenco, visto che il mondo degli elettrodomestici per la cura della casa e della persona è in costante crescita: accanto agli elettrodomestici da cucina e alle grandi marche di lavatrici, sono infatti sempre più diffusi nelle nostre case anche i piccoli elettrodomestici.

Questi, se da un lato non ti risolvono problemi enormi come il non dover più fare il bucato sul greto del fiume o lavare montagne di piatti dopo il cenone di Natale come fanno la lavatrice o la lavastoviglie, rendono però indubbiamente più semplici i tuoi lavori di casa o il tuo benessere, o la cura del tuo corpo. Vediamoli in dettaglio.

40 diversi tipi di elettrodomestici per la tua casa (mega guida)

Da quando Edison, nel 1879, inventò la lampadina elettrica, fu tutto un susseguirsi di novità e tecnologie che portarono allo sviluppo di molti utili congegni per facilitare la vita delle persone: continuava il progresso.

Macchine da cucire, ferri da stiro e lavatrici furono le prime grandi innovazioni. Seguirono il primo aspirapolvere portatile (oddio, dovette essere molto migliorato e non ebbe subito un gran successo: pesava 45 chili!).

Poi macchinette per il caffè, frigoriferi (hai mai visto una nota pubblicità, quella in cui un bel giovanotto in salopette porta in spalla, a torso nudo, un enorme cubo di ghiaccio aiutandosi con un grosso gancio? Ecco, in passato il frigorifero era quel grosso cubo di ghiaccio) e forno, entrambi elettrici, e la radio.

Lavastoviglie, tostapane e climatizzatore seguirono a breve, nei primi anni del ‘900, dando via ad una concezione di casa moderna e sempre più automatizzata. Naturalmente, da quegli anni ci sono state notevoli, ulteriori evoluzioni. Vediamo i tipi più comuni di piccoli elettrodomestici che sono la conseguenza di questo sviluppo.

1. Lavastoviglie

Lavastoviglie

La lavastoviglie è senz’altro una manna dal cielo per chi conduce una vita particolarmente impegnata. È infatti una enorme seccatura di cui, sono certa, anche tu faresti a meno, il lavare ogni singolo piatto o posata a mano.

Oltre al far risparmiare tempo, la lavastoviglie consente di risparmiare acqua: i modelli moderni, poi, che siano da libera installazione o da incasso, o perfino compatte, sono quasi tutte dotate di sistemi di risparmio di energia, di acqua-stop (per impedire gli allagamenti) e di diverse funzioni utili, come i risciacqui o il mezzo carico se non c’è proprio una montagna di stoviglie da lavare.

Sicuramente, tra le mille offerte del mercato, troverai quella che fa per te, sia che ti serva una piccola aiutante perché proprio lavare i piatti non ti va, sia che tu abbia bisogno di una capienza fino a 12 coperti perché la tua famiglia è particolarmente numerosa.

2. Lavatrice

Lavatrice

Un elettrodomestico che non può mancare nella dotazione domestica del giorno d’oggi, sebbene fino a pochi decenni fa fosse considerato un lusso, è la lavatrice. Scegli un modello che ti soddisfi esteticamente, ma che sia capace di affrontare anche grandi carichi, a patto che abbia la funzione “mezzo carico” e “lavaggio breve”.

Per la lavatrice è difficile che qualcuno scelga l’opzione da incasso, ma è comunque possibile scegliere un modello da nascondere all’interno di un mobiletto fatto apposta. Al giorno d’oggi, tutti i modelli migliori vantano caratteristiche di risparmio energetico, di acqua, e il dispositivo antiallagamento.

Le caratteristiche che mi sento di consigliare sono la carica frontale (trovo scomoda la carica dall’alto, ma è un’opzione) e il fatto che lo sportellino del detersivo dovrebbe essere accessibile anche a sportello chiuso, non come nella mia … perché mi scordo sempre di aggiungere qualche additivo.

3. Asciugatrice

Asciugatrice

Anche l’asciugatrice sta sempre più prendendo piede nelle nostre case, sia come modello a parte che come parte della lavatrice nella cosiddetta lavasciuga. In caso sia un elettrodomestico a parte, oggi è possibile comunque abbinarla come stile alla lavatrice, visto che molte case producono tipi compatibili tra loro come estetica e funzioni.

Stendere su un filo o su uno stendibiancheria è bello se si ha un posto dedicato, al coperto, e se non si devono avere abiti pronti entro un certo tempo: altrimenti, l’asciugatrice, che oggi si vende per tutte le fasce di prezzo, è l’ideale.

Non lasciarti ingannare dall’idea che i panni escano stropicciati: leggi attentamente le istruzioni del tuo modello e vedrai che risparmierai anche il tempo della stiratura…

4. Forno a microonde

Forno-a-microonde

Per noi italiani il microonde non è un’abitudine radicata come negli Stati Uniti, ma ha comunque preso piede da diversi anni anche nelle nostre cucine.

È innegabile che per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina, per chi si dimentica sempre di scongelare la carne per la cena o per chi ama aver pronti i salatini per l’aperitivo in pochissimi minuti sia un must, ma necessita di alcuni accorgimenti a livello di materiali (mai inserire all’interno oggetti metallici, le plastiche devono essere apposite ecc…).

Normalmente il microonde ha anche diverse funzioni, tra cui le più usate da me: scongelamento rapido, riscaldamento rapido e grill. Scegli il tuo forno a microonde in tutta sicurezza se sei il tipo che ama vivere e cucinare rapidamente.

5. Forno

Forno

Io, lasciamelo dire, adoro il forno. È l’elettrodomestico che uso di più, oltre ai fornelli, per preparare il cibo. Sarà che essendo emiliana ho le lasagne nel DNA, sarà che friggere per me è una sofferenza, il forno è il mio alleato maggiore, ben lungi dall’essere solo il punto di cottura di torte e pizze.

Non vivendo in una casa progettata da me, il mio forno purtroppo non è autopulente, ma ti consiglio caldamente di scegliere questa funzione, se devi provvedere all’acquisto di un forno per la tua cucina. Un’altra cosa che ti posso consigliare è che sia elettrico e a colonna: risparmierai di chinarti sempre per controllare la cottura.

6. Tostapane

Tostapane

Il tostapane non è certo un elettrodomestico indispensabile, ma è comodo più di una padella per scaldare le fette di pane in modo omogeneo se ti piace fare colazione con il pane tostato. Ci sono, accanto a modelli ormai basici, con le classiche pinze tra cui mettere le fette, modelli più sofisticati come quello in foto, che per esempio scongela anche.

Qualsiasi scelta tu faccia, ricordati che il tostapane è spesso un alleato conveniente per cene veloci, oltre che per le colazioni di cui sopra: un toast o due, se alla sera non hai voglia di cucinare, sono sempre sfiziosa alternativa alla cena tradizionale, accompagnati da salse, sottoli o verdure miste.

7. Piastra per i waffle

Piastra-per-i-waffle

Un altro elettrodomestico di cui si può fare a meno, ma che ha risvolti decisamente dolci, è la piastra per i waffle. Se anche a te piace iniziare dolcemente la giornata, soprattutto nei giorni festivi, e ami i waffle da farcire come vuoi, questo articolo è per te.

Antiaderente, poco costosa, poco ingombrante, la piastra per i waffle soddisferà la tua voglia di dolce in pochi attimi: basterà semplicemente versare nella piastra l’impasto per consumare una bontà. Facci un pensiero anche come idea regalo, se conosci qualche golosone!

8. Frigorifero

Frigorifero

L’invenzione del frigorifero è stata quella che maggiormente ha cambiato la vita delle persone, vista la possibilità di conservare più cibo per più tempo; questo non ha solo significato meno sprechi dati dal rallentato deterioramento del cibo, ma anche diverse nuove possibilità di cucinare.

Esistono frigoriferi di diverso tipo, sia da incasso che da libera installazione: scegli il tuo a seconda della tua famiglia e delle tue abitudini in cucina. Saprai se guardare tra i frigoriferi piccoli, adatti ai single, o tra quelli a doppia porta, se la famiglia è molto numerosa.

Al giorno d’oggi tutti i maggiori produttori di frigoriferi sono attenti al risparmio energetico e a tecnologie che permettano il rispetto dell’ambiente.

9. Freezer

Freezer

Normalmente, il frigorifero standard ha una cella-freezer che permette lo stivaggio di cubetti di ghiaccio e qualche alimento surgelato, o un piano inferiore, come quello nella foto, più capiente per necessità maggiori o famiglie più numerose.

Ma se veramente vuoi goderti appieno i vantaggi di cucinare in anticipo, pulire le verdure da cuocere solo una volta alla settimana, porzionare la carne dopo aver fatto la spesa, o avere sempre la scorta di pane fresco in casa, ti suggerisco l’acquisto di un freezer a parte.

Che sia verticale o a pozzetto dipende da te e da come ti trovi più comodo, così come l’altezza o la larghezza, a seconda dello spazio che hai. Ma vista la vita frenetica di ogni giorno, uno spazio a parte da dedicare al surgelato “fatto in casa” lo valuterei seriamente.

Un freezer autonomo ti permette di conservare adeguatamente cose che puoi cucinare quando hai tempo, e trovarti pronte quando non ne hai: un piccolo investimento per un grande risparmio.

10. Aspirapolvere

Aspirapolvere

Esistono moltissimi modelli di aspirapolvere anche costosi, come tutti sappiamo, ma non è detto che si debba per forza avere uno di quelli. Se non hai un appartamento grandissimo, o la moquette, o non sei un fan dei tappeti ovunque, puoi scegliere per le tue pulizie anche un’ottima scopa elettrica.

Viceversa, se rientri nelle categorie elencate sopra, è meglio optare per un aspirapolvere potente, robusto e con le ruote, perché pulire ti risulti meno gravoso. Stessa cosa se hai animali… Un’altra base di scelta è determinata dalla presenza o meno del sacchetto.

Personalmente, avendo avuto a che fare con entrambi i tipi, trovo che quelli senza sacchetto (oltre a produrre meno rifiuti) siano più comodi, ma è ovviamente una questione di gusti. In ogni caso, l’aspirapolvere al giorno d’oggi è veramente per tutte le tasche, quindi certamente avrai, anche qui, solo l’imbarazzo della scelta.

11. Condizionatore

Condizionatore

Amo il caldo e non lo soffro, ma non tutti sono come me (compresi i miei familiari) quindi spenderò qualche parola anche sui climatizzatori. Sia che siano portatili, sia che siano fissi, regalano una bella boccata d’aria fresca quando fuori ci si scioglie.

Il modello da procurarsi, al di là della spesa che si può sostenere, varia a seconda che si voglia raffrescare una sola stanza o tutto un appartamento. Chiaramente, oltre alla convenienza dell’acquisto, un climatizzatore portatile è anche più economico sulla bolletta elettrica.

12. Purificatore d’aria

Purificatore-d’aria

Se nella tua famiglia c’è un allergico o qualcuno che ha problemi respiratori, probabilmente può farti comodo un purificatore d’aria, che pulisca l’aria dell’ambiente dove vivi da allergeni e contaminanti (fumo di sigaretta, peli di animali domestici).

Di solito questi elettrodomestici funzionano da filtri e si attaccano al sistema di riscaldamento o raffrescamento. Migliorano la qualità dell’aria in casa, quindi sarà più facile respirare bene e respirare pulito, poiché, se sufficientemente potenti, aspirano anche particelle molto piccole.

13. Frullatore

Frullatore

Se ami i frappè, i frullati o i beveroni proteici, non potrà mancarti un frullatore, sebbene non sia tra gli elettrodomestici considerati indispensabili.

È comunque un attrezzo comodo, a portata delle tasche di chiunque, che può regalare colazioni o snack sostanziosi solo premendo un pulsante. Consiglio: acquista un frullatore la cui tazza possa andare in lavastoviglie, tutto tempo guadagnato.

14. Ventilatore da soffitto

Ventilatore-da-soffitto

I ventilatori da soffitto – che spesso sono incorporati a un lampadario – sono un oggetto di gusto e fascino particolare, e conferiscono un tocco esotico alle stanze anche se li acquisti di semplice plastica bianca, come hanno fatto i miei: fanno subito tropici!

Passo precedente al condizionatore, il ventilatore da soffitto (confidenzialmente chiamato “pale”) è un congegno che piace anche a me che non sono amante dei 18 gradi in casa quando fuori ce ne sono 35, perché comunque muove l’aria in maniera gradevole e regala una bellissima sensazione di lieve brezza.

15. Robot domestico

Robot-domestico

Sebbene il robot domestico raffigurato qui sia uno di quelli a cui ormai siamo abituati, che si usano per aspirare casa da cima a fondo e fanno tutto da soli, sentendo angoli, mobili, girandosi ed evitando di passare dove sono già stati, i robot domestici di oggi stanno raggiungendo alti livelli di intelligenza artificiale.

Se hai qualche soldino da spendere, infatti, portai dotarti di modelli con funzioni strabilianti, che ti scattano foto mentre stai sul divano con un drink (addio, selfie!), ti annunciano che tempo fa, e parlano con te, muovendosi per casa come uno dei membri della famiglia. Può essere divertente, no?

16. Stufa

Stufa

Una stufa elettrica può essere un ottimo acquisto se ti serve riscaldare una stanza particolarmente fredda; ce ne sono di diversi modelli, misure e costi, e necessitano solo di un paio di attenzioni per l’uso.

La stufa elettrica è infatti da collocare con cura per evitare che abbia accanto tessuti o materiale infiammabile, e quando è in uso è anche opportuno evitare di aprire porte o finestre per non fare uscire il calore.

17. Tritarifiuti

Diffusissimo in America, è un elettrodomestico che personalmente bramo moltissimo.

Richiede un intervento del tuo idraulico di fiducia e va montato sotto al lavello della cucina, nel quale potrai gettare tutti i residui alimentari, che verranno triturati dal meccanismo, mentre ti limiti a pigiare il pulsante di azionamento e a far scorrere l’acqua.

Una meraviglia per evitare odori e sacchetti dei rifiuti umidi che si rompono mentre li prepari per la raccolta differenziata porta a porta.

18. Asciugacapelli

Asciugacapelli

Ospite fisso della stanza da bagno, l’asciugacapelli è un elettrodomestico che non viene in mente subito, ma che tutti abbiamo in casa.

Indispensabile per chi ha i capelli lunghi, soprattutto nei mesi invernali in cui non è possibile asciugarli all’aria aperta, o per chi è abituato ad acconciature complicate, il “fon” è un ottimo alleato di bellezza e si trova in diversi modelli, marche e fasce di prezzo.

Particolarmente piccola la versione da viaggio, che si piega a metà, la versione tradizionale viene spesso venduta con un apposito diffusore di calore.

19. Umidificatore

Umidificatore

Se la tua casa o il clima del posto in cui vivi sono particolarmente secchi, un umidificatore è quello che fa al caso tuo. Respirare aria troppo secca infatti asciuga le mucose, e conseguentemente queste si infiammano, rendendo la respirazione difficoltosa.

A seconda del fatto che tu abbia bisogno di avere l’aria meno secca in tutta la casa o soltanto in una stanza, potrai scegliere l’elettrodomestico più adatto per le tue necessità e per le tue tasche. Gli umidificatori piccoli possono essere posati su un comodino o un tavolino e sono anche oggetti decorativi.

20. Deumidificatore

Deumidificatore

Una casa, contrariamente a quanto visto prima, può avere un problema di umidità. Per cui, viceversa, sarà necessario dotarsi di un deumidificatore, per il quale valgono gli stessi criteri di scelta dell’umidificatore (superficie su cui si desidera intervenire e fascia di prezzo).

Particolarmente adeguato per le cantine, è opportuno mettere un apparecchio di questo tipo in case dove la muffa potrebbe diventare un problema.

21. Macchina da cucire

Macchina-da-cucire

Sebbene il cucito non sia più un’attività diffusa come qualche decina di anni fa, ci sono ancora persone che, per la passione di creare un vestito o per il piacere di aggiustare da sole i propri abiti, acquistano una macchina da cucire.

Decisamente più popolari in passato, le macchine da cucire attuali non necessitano di grande impegno per imparare il loro uso, e possono essere quindi un piccolo, interessante investimento per gli amanti del fai da te tessile, visti i modelli tecnologicamente avanzati che il mercato propone.

22. Depuratore d’acqua

Se l’acqua di casa per te è un dilemma, perché ti chiedi se contiene sostanze nocive o perché non ti piace il suo gusto, la soluzione è un depuratore, che agisca su tutto il tuo impianto idraulico nel primo caso o che renda solo gradevole il sapore dell’acqua venendo applicato sul rubinetto nel secondo.

I depuratori domestici, più grandi e potenti, sono in grado di neutralizzare sostanze come il piombo o il calcare e altri contaminanti, rendendo la tua acqua sicura da bere e più dolce sugli elettrodomestici e gli impianti che comportano acqua al loro interno, con positivi effetti sulla durata di questi ultimi.

Investire in un depuratore significa risparmiare in bottiglie d’acqua naturale, in costose riparazioni agli elettrodomestici e bere acqua più buona.

23. Macchine da caffè

Macchine-da-caffè

Tra i differenti tipi di macchina per il caffè ci sono quella da una tazza, all’americana o espresso (che a sua volta può essere a cialde o a capsule o a caffè macinato).

Modernissime sia nel design che nella concezione, permettono di gustarsi un ottimo caffè come quello del bar comodamente a casa propria. Alcuni modelli sono dotati di lancia per il vapore che consente di ottenere una morbida schiuma per i tuoi cappuccini.

Scegli la tua macchina per caffè ideale, a seconda del tipo che bevi e della spesa che vuoi affrontare.

24. Macchine per il pane

Macchine-per-il-pane

Se ami il pane fresco, fragrante, e la possibilità di ottenerlo seguendo varie ricette e miscele, la macchina del pane è certo un elettrodomestico che userai molto.

Ormai ce ne sono per tutte le tasche, ed è veramente ottimo il pane che producono. Con alcuni modelli, come il mio, è possibile preparare anche ottime marmellate. Un difetto: la vasca non va in lavastoviglie.

25. Planetaria

Planetaria

Tornata prepotentemente di moda visto il gran numero di trasmissioni di cucina e pasticceria, che spesso ne mostrano l’uso, la planetaria è un elettrodomestico indispensabile per chi si dedica volentieri all’arte della panificazione dolce o salata.

Simile ai vecchi modelli nel design, è però tecnologicamente molto migliorata.

26. Robot da cucina

Robot-da-cucina

Se cucini, poco o tanto, non puoi farti mancare un mixer in casa; diversamente, preparati a doverti sorbire tutte quelle operazioni tipo trita/impasta/frulla/sminuzza/monta/grattugia, manualmente, ovvio.

Con la vita frenetica che si fa al giorno d’oggi, un mixer in cucina è un piccolo e prezioso investimento, per il quale bisogna superare solo un imbarazzo: quello della scelta del modello e degli accessori.

27. Estrattori di succo

Estrattori-di-succo

Anche se non è un elettrodomestico che rende la vita più facile, come gran parte di quelli che abbiamo visto fino a qui, l’estrattore di succo è un acquisto che merita, perché regala una vita più sana.

Infatti, comprare frutta e verdura fresche e trovarsele pronte da bere in pochi gesti ha un gran perché: il problema è che poi bisogna pulire. Tra tutti i tipi di estrattore in commercio, scegli qualcosa che sia semplice da lavare.

28. Cuociriso

Cuociriso

Gli adoratori del riso troveranno questo elettrodomestico, a cui non viene facile pensare d’acchito, un prodotto senza cui non vivere.

Permette una perfetta cottura del riso, e ne mantiene inalterate le caratteristiche nutritive, e se prendi quello con funzione risottiera spenderai un po’ di più ma avrai risotti perfetti. Ma, soprattutto, con un cuociriso ci si può dimenticare di avere qualcosa in cottura finchè non suona il timer!

29. Affumicatore

Affumicatore

Sebbene non sia popolare quanto il barbecue, ci sono persone che adorano l’affumicatura, soprattutto nei piatti a base di carne. Quindi ben venga l’affumicatore, che sebbene sia una spesa che molti di noi riterrebbero superflua e necessiti di molto più tempo di preparazione di una normale grigliata, per gli amanti del genere è senz’altro un acquisto imprescindibile.

30. Tipi di scaldaacqua

Tipi-di-scaldaacqua

Non lo apprezzi finché non ti si rompe: lo scaldabagno, che ti garantisce acqua calda a torrenti dal rubinetto, è un elettrodomestico spesso dato per scontato.

Quando il mio si è rotto, quattro anni fa, a parte rimanere insaponata nella doccia ho passato settimane a scaldare acqua in grandi pentole sui fornelli a gas, per lavare me e mia figlia. E, ovviamente, l’acqua non veniva dal rubinetto. Scomodo!

Assicurati il comfort di una doccia calda quando serve e acqua calda dal rubinetto di casa, non sono cose scontate in altre parti del mondo, ma neanche da noi quando c’è un guasto.

31. Macchinetta per fare i popcorn

Macchinetta-per-fare-i-popcorn

In caso tu sia un amante dei film in casa sul divano, probabilmente ti sei fatto il pop-corn più volte col metodo classico: padella, un filo d’olio e i grani di mais da scoppiare.

Perché non spendere qualcosina in una macchina per il pop-corn? Se l’abitudine di famiglia è guardare film in compagnia con una certa regolarità, e se ci sono bimbi, è uno degli snack accompagna film tra i più sani che si possano chiedere. Quindi, perché no?

32. Gelatiera

Gelatiera

Scegli i tuoi gusti preferiti, accontenta i tuoi bimbi, produci tu stesso con il loro aiuto il gelato che mangi, con la certezza che non abbia conservanti o coloranti o polverine. In questo ti aiuta la gelatiera, un elettrodomestico per tutte le tasche e di tutte le dimensioni che ti garantisce certamente un prodotto genuino, fatto in casa da te.

33. Elettrodomestici compatti

Elettrodomestici-compatti

C’è tutta una serie di elettrodomestici compatti che puoi non conoscere, come lavastoviglie, frigorifero da tavolo, fornetto che cuoce proprio come il forno ma ha le dimensioni di un microonde, lavatrice piccola… Se hai problemi di spazio ma non vuoi rinunciare alla comodità di non dover lavare i piatti, o fare il bucato, certamente fanno al caso tuo, e vengono prodotti dalle migliori marche di elettrodomestici.

34. Piccoli elettrodomestici e gadget intelligenti

Piccoli-elettrodomestici-e-gadget-intelligenti.

Riscaldamento, climatizzazione, apertura delle finestre, allarmi e accensione luci in casa e in giardino: tutto comandato da remoto, tramite app sul telefono. Lasciati conquistare anche tu dalle nuove frontiere della domotica, installando in casa tua elettrodomestici che si possono programmare da remoto.

35. Apparecchi ad acqua

Apparecchi-ad-acqua

Idropulitrici, ferri da stiro a vapore da viaggio, bollitori elettrici per l’acqua del tè, vasche idromassaggio, piscine a ricircolo d’acqua: sono alcuni esempi di elettrodomestici “ad acqua” di cui puoi essere a conoscenza.

Sicuramente utili per la maggior parte, e con costi abbastanza contenuti, in alcuni casi sono un vero e proprio lusso e sono graditi per lo svago.

36. Pulitori a vapore

Pulitori-a-vapore

Per le pulizie ecologiche non può mancare, in questo elenco, il sanitizzante per eccellenza: il vapore. Pulisce praticamente ogni superficie (è preferibile evitare il legno) senza l’aiuto di aggressivi detergenti chimici, che possono dare irritazioni e allergie.

Utili per igienizzare, i pulitori a vapore sono perfetti per questo scopo su divani, materassi, imbottiti in genere. Se in casa hai figli che possono portarti sgradevoli regali come i pidocchi anche il vapore potrà aiutarti a sanificare la tua casa.

Tra i vari modelli, dai più basici ai più costosi e programmabili, ti consigliamo di scegliere quello che va meglio per te soprattutto dal punto di vista delle dimensioni o della frequenza d’uso che ne farai. Qualsiasi sistema a vapore, anche il più basico, viene venduto con un interessante corredo di accessori per tutte le necessità di pulizia.

37. Yogurtiera

Yogurtiera

Se sei un appassionato di yogurt non potrai fare senza yogurtiera, un elettrodomestico non per tutti (non tutti amano lo yogurt!) che ti permetterà di produrre, ad un costo decisamente contenuto, yogurt sani, cremosi e genuini.

Per quanto certi prodotti industriali siano impeccabili, vuoi mettere, il fare lo yogurt in casa con la frutta fresca che preferisci?

38. Generatori

Generatori

Per una vita in cui tutto funziona elettricamente, è magari opportuno che ti doti di un generatore, soprattutto se risiedi in zone in cui ci possono essere frequenti sbalzi di tensione… o dove non c’è l’elettricità.

Il generatore è un dispositivo che funziona al contrario, e trasforma energia ordinaria in elettricità; naturalmente può essere molto potente o avere una potenza ridotta, che sceglierai in base alle tue esigenze.

39. Macinacaffè

Macinacaffè

Per la maggior parte degli italiani, il caffè è un rito, e a volte l’unica cosa che si beve di corsa prima di affrontare una giornata, saltando una regolare colazione. Ciò rende il macinacaffè un complemento indispensabile in ogni casa dove sia presente un qualsiasi modello di macchinetta da caffè (escluse quelle a cialde o a capsule).

40. Essiccatore

Essiccatore

Un altro modo di conservare il cibo deperibile è togliergli l’umidità, quindi un’opzione può essere l’essiccatore.

Ne esistono di differenti tipi, la scelta dipende dal tipo di alimenti che si desidera disidratare.

Domandi Frequenti

🏘️ Quali sono considerati, i grandi elettrodomestici?

I grandi elettrodomestici, anche conosciuti come “bianchi”, comprendono tutti gli elettrodomestici di grandi dimensioni per le abitazioni come: condizionatori, lavastoviglie, asciugatrici – anche ad armadio -, freezer, frigoriferi, fornelli, scalda acqua, lavatrici, tritarifiuti, forni a microonde, piani a induzione.

🏘️ Dovresti comprare lo stesso marchio di elettrodomestici da cucina?

Acquistare marche diverse di elettrodomestici va bene se sei sicuro di avere tutti gli elettrodomestici della cucina dello stesso colore. In genere, gli elettrodomestici vengono prodotti in bianco, nero o acciaio.

🏘️ Quali sono gli elettrodomestici indispensabili?

Dice l’adagio che “tutti sono utili, nessuno è indispensabile”, e direi che si potrebbe trasporre anche parlando di elettrodomestici. Ma, al giorno d’oggi, chi vivrebbe mai in una casa senza frigorifero o freezer? Senza acqua calda corrente o riscaldamento? Senza lavatrice, lavastoviglie o elettrodomestici da cucina? O aspirapolvere? Nessuno; quindi, ecco fatto l’elenco degli indispensabili.