Le 7 migliori tende doccia – Classifica 2020

Ci risiamo. Entri in bagno e lo trovi completamente allagato. Ogni volta che qualcuno si fa il bagno o la doccia, gli spruzzi d’acqua finiscono dappertutto: sulle pareti, sul pavimento, sui mobili… Come si risolve questa situazione?

È opinione comune che la doccia sia molto più comoda della vasca da bagno. Ma lo sapevi che la soluzione dei tuoi problemi è semplicemente usare una tenda doccia? Dimentica l’effetto vintage delle tende anni 80! Oggi in vendita si trovano tantissimi tipi di tende da bagno diverse, e molte di queste garantiscono un effetto elegante a qualsiasi bagno.

Vediamo insieme come trovare la migliore tenda doccia sul mercato, magari anche a basso prezzo.

Le migliori tende doccia


Qual è la migliore tenda doccia?

Ci sono diversi tipi di tende doccia, e ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi. Molti preferiscono le tende in poliestere perché sono più semplici da pulire e garantiscono privacy e riparo dall’acqua. Prima di scegliere, valuta tutti i fattori in gioco.

La tenda che vuoi comprare è davvero impermeabile? È della misura giusta? Si può lavare in lavatrice o a mano? Rispondere a tutte queste domande è essenziale prima di fare una scelta. Come tutti gli elementi d’arredo, infatti, anche le tende devono essere facili da installare, pulire e mantenere nel tempo.

Per aiutarti nella ricerca, ecco un elenco delle migliori tende doccia che puoi trovare in vendita online e nei negozi.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori tende doccia:

1. Tenda a rullo per doccia Relaxdays

Relaxdays Tenda a Rullo Ocean, Impermeabile,...

Acquista su Amazon

Una tenda a rullo semitrasparente adatta sia per la vasca da bagno che per la doccia. I pesi sul bordo inferiore garantisce la stabilità. È richiudibile, quindi ti fa risparmiare spazio. Protegge l’ambiente e i pavimenti dagli schizzi d’acqua. Si asciuga rapidamente. Si può usare anche per le finestre.

Caratteristiche chiave:

  • Disponibile in varie misure
  • Semitrasparente con stampe di conchiglie e stelle marine
  • Idrorepellente

Specifiche:

  • Marca: Avène
  • Materiale: PVC, plastica, alluminio

2. Tenda doccia circolare Sealskin

Sealskin Umbrella Tenda da Doccia, Acciaio...

Acquista su Amazon

Ecco una tenda che si monta in modo davvero originale. 12 bracci flessibili che si fissano al muro e che poi si possono aprire e richiudere come un ventaglio. In questo modo la tenda non occupa spazio da chiusa e una volta aperta crea una barriera circolare intorno al corpo.

Caratteristiche chiave:

  • Materiali robusti e resistenti
  • Si può installare ovunque in modo piuttosto semplice
  • Funzionale e quasi invisibile

Specifiche:

  • Marca: Sealskin
  • Materiale: acciaio inossidabile, ABS

3. Tenda doccia per vasca MDesign

mDesign Tenda per Doccia in Stoffa Repellente...

Acquista su Amazon

Questa tenda è realizzata in poliestere resistente, e si può usare anche sulle normali finestre. È idrorepellente e si asciuga subito, quindi è perfetta per quando ci si fa il bagno o la doccia. Il materiale è anche anti muffa, quindi non teme la normale umidità. Dura a lungo ed è pratica e funzionale.

Caratteristiche chiave:

  • Orlo appesantito per favorire aderenza
  • Resistente e con fori rinforzati
  • Lavabile in lavatrice

Specifiche:

  • Marca: MDesign
  • Materiale: stoffa idrorepellente, poliestere

4. Tenda per doccia AmazonBasics

AmazonBasics - Tenda da doccia in tessuto con...

Acquista su Amazon

Questa tenda dal look basic starà bene in ogni bagno. È in tessuto 100% poliestere, ed è completa di occhielli e bordo rinforzato. I ganci sono inclusi nella confezione. Assicura di avere la giusta privacy e di contenere gli schizzi d’acqua, ma è anche un valido elemento di arredo.

Caratteristiche chiave:

  • Con bordo rinforzato e occhielli di metallo
  • Lavabile in lavatrice
  • Con motivo stampato a righe

Specifiche:

  • Marca: AmazonBasics
  • Materiale: poliestere, metallo antiruggine

5. Tenda per doccia Carttiya

Carttiya Tenda per Doccia, Eva Tende Bagno,...

Acquista su Amazon

Questa tenda è composta da tessuto EVA di alta qualità che assicura la giusta coprenza e protezione. Il decoro sulla plastica è molto elegante e decorativo. Nella confezione sono inclusi anche gli appositi ganci. Composta in materiale atossico, resistente e antibatterico. Si può lavare anche in lavatrice e si asciuga molto in fretta.

Caratteristiche chiave:

  • Facile da pulire
  • Antimuffa e impermeabile
  • Facile da montare e durevole

Specifiche:

  • Marca: Carttiya
  • Materiale: plastica EVA, acciaio

6. Tenda da bagno ANSIO

ANSIO Tenda Doccia, Tenda da Bagno, Vasca da...

Acquista su Amazon

Tenda doccia decorata con delle belle fantasie. È composta da poliestere al 100%, e nella confezione sono inclusi anche 12 ganci di plastica molto resistenti. Il tessuto è morbido, si può lavare anche in lavatrice ed impermeabile al 100%. Si asciuga in fretta e non si sporca facilmente. Il tessuto non si appiccica sulla pelle.

Caratteristiche chiave:

  • Impermeabile e lavabile
  • Antimuffa e antibatterica
  • Disponibile in diverse fantasie

Specifiche:

  • Marca: ANSIO
  • Materiale: poliestere

7. Tenda doccia OTraki

OTraki Tenda Doccia 180 x 200 cm Antimuffa Eva...

Acquista su Amazon

Questa tenda presenza un bellissimo disegno ad effetto 3D. È antimuffa ed impermeabile, quindi protegge il pavimento da spruzzi e schizzi d’acqua. Si può piegare e riporre. Per pulirla basta usare una spugna o un panno morbido, non serve lavare a mano o in lavatrice. Garantisce privacy e arreda in modo moderno.

Caratteristiche chiave:

  • Facile da pulire, molto robusta
  • Con 12 ganci e occhielli in metallo antiruggine
  • Misure adattabili

Specifiche:

  • Marca: OTraki
  • Materiale: plastica EVA, metallo

Come scegliere una buona tenda doccia?

tende-doccia

Lo avrai già notato, ma nei negozi e online trovi una vastissima scelta di tende da doccia. Alcune sono low cost, altre più costose. Forse ti sembrano in fondo tutte uguali, ma non è così. Se vuoi acquistare un prodotto valido, cerca un buon rapporto qualità prezzo.

Quando devi decidere quale scegliere, non concentrarti solo sulla marca, sul design o sul disegno. Di seguito troverai alcune delle caratteristiche principali delle tende da bagno, così capirai meglio quale prodotto fa al caso tuo e dove comprarlo.

Materiali

Le tende doccia sono generalmente fatte di due materiali: materiali sintetici oppure materiali di origine naturale.

  • Materiali sintetici

Tra questi materiali ci sono il tessuto di poliestere o la plastica in generale. Questi tessuti sono resistenti, impermeabili e anti piega. Inoltre, di solito durano piuttosto a lungo.

Sono la scelta ideale per chi ha bisogno di una tenda da bagno robusta, che resista all’usura, per esempio nelle famiglie numerose e con molti bambini. Uno svantaggio di alcune tende di materiali sintetici è che a volte sono un po’ rigide, oppure che sembrano più economiche di altre.

Comunque, le tende in materiale sintetico hanno anche molti vantaggi: per esempio sono molto più facili da pulire. Spesso basta solo passare un panno umido sulla tenda, oppure metterla in lavatrice. Questi materiali sono quasi sempre anti muffa e antibatterici, quindi se è l’igiene che ti preoccupa hai trovato quello che fa per te. In sostanza, quindi, il poliestere è il materiale più usato e gettonato nella fabbricazione di tende doccia.

Il poliestere di qualità assomiglia molto a un tessuto naturale e resiste meglio all’umidità e alla muffa. È facile da pulire ed ha un’elevata durabilità.

  • Materiali di origine naturale

Tra questi materiali ci sono la tela, il cotone, la canapa e il lino. Sono tutti materiali ecologici ed eco-friendly, e sono dei bellissimi elementi d’arredo, infatti regalano un effetto quasi extra lusso. Questi materiali di origine naturale si possono lavare seguendo le indicazioni del produttore.

Ovviamente, questi materiali naturali per doccia in tessuto non sono waterproof di per sé, quindi potresti usare una fodera di rivestimento per evitare che gli spruzzi d’acqua allaghino il pavimento e le pareti del tuo bagno.

Misure

FERIDRAS 187053 Tenda Doccia, Multicolore,...

In linea generale, se vuoi andare sul sicuro scegli una tenda che sia alta e larga almeno 180 cm. In questo modo, sarà abbastanza coprente e si adatterà a quasi qualsiasi vasca da bagno. In caso di dubbi, comunque, si consiglia di prendere le effettive misure del proprio bagno. Ecco come potete fare:

  • Per l’ampiezza, misura il bastone su cui andrà appesa la tenda. A questa misura, poi, aggiungi una trentina di centimetri per andare sul sicuro e ottenere una coprenza adeguata. In questo modo potrai inserire e muovere con comodità il bordo superiore della tenda, quello che ha gli occhielli.
  • Per lunghezza e altezza, misura la distanza che separa il bastone su cui fisserai la tenda dal pavimento. Una volta ottenuta questa misura, sottrai qualche centimetro. Se la tenda tocca terra, infatti, finisce per sporcarsi molto velocemente e inumidirsi parecchio durante la doccia. Se vuoi applicare una tenda alla tua vasca da bagno, dalla misura iniziale sottrai almeno 20 centimetri, a seconda di quanto vuoi che penda. Comunque, se hai invece intenzione di tenere sollevata la tenda e di legarla all’indietro quando non la usi, valuta quale lunghezza avrebbe più senso a livello estetico. In questi casi, spesso aggiungere qualche centimetro in più può essere la soluzione migliore.

Struttura

Di solito, le tende da bagno hanno una struttura semplice e sono facili da installare. Nella parte superiore, le tende presentano degli occhielli e dei fori. All’interno di questi fori si inseriscono dei ganci in plastica o in metallo, che fissano la tenda a un bastone o a un’altra struttura.

Comunque, ci sono anche tende da doccia con strutture diverse, che non usano i ganci. Queste tende di solito sono ancora più veloci da installare, perché gli occhielli si aprono e si richiudono direttamente sul bastone. Questa opzione è molto apprezzata da chi ha poca pazienza (sganciare e riagganciare i ganci per le operazioni di pulizia può essere fastidioso). Inoltre, le tende senza ganci sono più silenziose, infatti i ganci quando si spostano negli anelli in acciaio producono spesso un rumore metallico.


Domande Frequenti

🚿 Posso lavare nella lavatrice una tenda doccia di plastica?

Di solito sulla confezione sono indicate i suggerimenti di lavaggio. Le tende in plastica o in poliestere si possono generalmente lavare senza particolari problemi, anche in lavatrice. Ad ogni modo, si possono pulire anche semplicemente con un panno umido.

🚿 Quali sono le tende da doccia migliori?

A livello di popolarità, le tende doccia in poliestere sono le più utilizzate e semplici da usare. Assomigliano molto a tende di vero tessuto e sono impermeabili. Inoltre resistono bene alla muffa e ai batteri. Le tende in poliestere sono anche facili da pulire, basta un po’ di acqua o un passaggio in lavatrice.

🚿 Quanti occhielli ci devono essere in una tenda doccia?

A livello generale, una tenda da doccia standard ha 12 occhielli, rivestiti da anelli di metallo antiruggine.

🚿 Perché la tenda da bagno si muove durante la doccia?

La risposta sta nelle leggi fisiche, e più precisamente nel principio di Bernoulli. In parole semplici, quando la pressione dell’aria cambia drasticamente e velocemente tra due ambienti adiacenti, si genera movimento. Ed è proprio quello che succede durante la doccia, a motivo delle diverse temperature che si creano in bagno.

🚿 Quanto spesso dovrei sostituire la mia tenda da doccia?

Dipende dal tuo bagno e dalle abitudini della tua famiglia. Se vivi in un ambiente molto umido (o se il tuo bagno è molto umido, e sviluppa anche muffa a volte) dovresti cambiare la tenda doccia ogni 6 mesi. Inoltre, durante questi sei mesi la tenda andrebbe lavata mensilmente, soprattutto la parte a contatto con l’acqua.